Home | Elenco iscritti | Elenco scuole | Aggiornamento | Supervisione | Eventi | Iscrizione | Esame di iscrizione | News | Rassegna stampa

Vai alla home page
Oggi è sabato 20 luglio 2019

   .: Iscrizione
   .: Esami
   .: Assicurazione
   .: Definizione di counseling
 
   .: Cerca un socio
   .: Informazioni utili
   .: Linee guida
   .: Sportello utente
 
   .: Elenco scuole
   .: Cerca un corso
   .: Promuovi un corso
   .: Formazione continua
 
   .: Chi siamo
   .: Cosa facciamo
   .: Gruppo dirigente
   .: Recapiti e contatti

Gli eventi di AssoCounseling


 
I risultati sono suddivisi in 5 pagine. Sei alla pagina 3.
Vai alla pagina 1  2  3  4  5  

Sentenza 131/2010
La Corte Costituzionale dichiara illegittima la Legge Regionale del Lazio sulla Mediazione Familiare
Su ricorso presentato dallAvvocatura dello Stato, la Corte Costituzionale ha dichiarato illegittima la Legge Regionale promossa dal Lazio sulla Mediazione Familiare (L.R. 26 del 28 dicembre 2008). La giurisprudenza va dunque via via consolidandosi: solo allo Stato sono attribuibili le prerogative di cui all'articolo 117, terzo comma, della Costituzione, ovvero la competenza legislativa in materia di professioni.
estremi: Sentenza 131/2010
data di emissione: 12/04/2010
emessa da: Corte Costituzionale
scarica: cortecostituzionale2010mf.pdf
Sentenza 619/2010
Il Tribunale di Lucca, in via definitiva, assolve due counselor dall'accusa di esercizio abusivo della professione di psicologo
Con una sentenza ormai passata in Giudicato il Tribunale di Lucca decreta l'assoluzione di due counselor dall'accusa di esercizio abusivo della professione di psicologo, a seguito di un esposto da parte dell'Ordine degli psicologi della Toscana.
estremi: Sentenza 619/2010
data di emissione: 18/03/2010
emessa da: Tribunale di Lucca
scarica: tribunalelucca2010.pdf
Sentenza 3075/2010
La Corte di Cassazione conferma l'obbligo del consenso da parte del genitore affidatario per gli interventi sui minori
Punibile con la sanzione disciplinare dell'ammonimento lo psicologo che, su incarico del padre naturale, sottopone a osservazione psicologica un minore senza il consenso della madre affidataria. Tale principio è applcabile anche agli interventi di counseling ed in particolare fa riferimento all'articolo 13 del Codice Deontologico di AssoCounseling.
estremi: Sentenza 3075/2010
data di emissione: 11/02/2010
emessa da: Corte di Cassazione - III sezione civile
scarica: sentenzacassazione2010.pdf
Sentenza 13/2009
Il Tribunale di Venezia respinge il ricorso presentato da uno psicologo contro l'Ordine degli psicologi del Veneto
Nel 2007 l'Ordine degli psicologi del Veneto commina una sanzione disciplinare ad un proprio iscritto accusato di violazione dell'articolo 21 del codice deontologico poiché questi avrebbe insegnato tecniche psicologiche a non psicologi all'interno di un percorso di counseling.
estremi: Sentenza 13/2009
data di emissione: 01/10/2009
emessa da: Tribunale Ordinario di Venezia - I sezione civile
scarica: tribunalevenezia2009.pdf
Sentenza (estremi mancanti)/09
Il Tribunale di Firenze dispone un intervento di counseling nell'ambito di un procedimento di separazione
La prima sezione del Tribunale civile di Firenze, all'interno di un procedimento di separazione, dispone un intervento di counseling e di mediazione familiare a favore della coppia genitoriale. La riteniamo una sentenza degna di nota poiché il Giudice non ha richiesto né un intervento psicologico né un intervento psicoterapeutico, bensì un intervento di counseling.
estremi: Sentenza (estremi mancanti)/09
data di emissione: 10/04/2009
emessa da: Tribunale di Firenze - I sezione civile
scarica: tribunalefirenze10042009.pdf

Vai alla pagina 1  2  3  4  5  


Home | Privacy | Note legali | Sportello utente | Contatti | Partnership | RSS

© 2009-2019 AssoCounseling. Codice fiscale 97532290158. Tutti i diritti riservati.