Home | Elenco iscritti | Elenco scuole | Aggiornamento | Supervisione | Eventi | Come iscriversi | News | Rassegna stampa

Vai alla home page
Oggi è sabato 26 novembre 2022

   .: Come iscriversi
   .: Attestato ex Legge 4/2013
   .: Esami
   .: Assicurazione
   .: Codice deontologico
 
   .: Cerca un counselor
   .: Informazioni utili
   .: Linee guida
   .: Sportello utente
   .: Definizione di counseling
 
   .: Enti di formazione
   .: Corsi triennali
   .: Specializzazioni
   .: Aggiornamenti
   .: Aggiornamenti on line
 
   .: Chi siamo
   .: Cosa facciamo
   .: Gruppo dirigente
   .: Recapiti e contatti
   .: Coordinate bancarie

Gli eventi di AssoCounseling


 
Impegni presenti e prospettive futureOrmai siamo arrivati. Tra circa un mese si terrà PLUS Italia, Professionisti Liberi Uniti per lo Sviluppo dell'Italia, la quarta grande assise che il CoLAP ha organizzato nella sua ormai ultra decennale storia. Il CoLAP è nato in una piccola stanza della Confindustria a Roma. Eravamo un pugno di presidenti di libere associazioni professionali di estrazione variegata, che quasi neanche si conoscevano tra loro ma lanciammo un programma rivoluzionario, per allora: incidere sul sistema professionale italiano, mummificato da 90 anni. Valeva il concetto del Marchese del Grillo: Io (che esercito una professione con un ordine) so' io, tutti gli altri (che esercitano professioni associative) so' nessuno!

Ma questo piccolo pugno di nessuno è cresciuto sino a diventare popolo, sino a riempire sale sempre più grandi, sino a far capire alla cosiddetta opinione pubblica che gli ordini professionali erano reperti da mettere nei musei, al pari dei manufatti della prima rivoluzione industriale.

Gli stessi Ordini lo hanno capito. Prima ci hanno combattuto strenuamente dicendo che propagavamo idee insulse. Poi, pur continuando a combatterci con la loro ormai acclarata capacità di lobby sul Parlamento e di ascolto sui grandi giornali, ci hanno copiato senza pudore, tanto che ora si sono dichiarati contenti (addirittura promotori, in qualche caso) di una riforma che impone loro l'assicurazione obbligatoria, la formazione continua, le specializzazioni: tutte nostre idee, tutti nostri cavalli di battaglia!

Ma anche per noi sta giungendo il momento della richiesta e agognata regolamentazione delle nostre ibere associazioni professionali. Gli ottimisti pensano che possa giungere il si definitivo prima dell'inaugurazione di PLUS Italia. Probabilmente accadrà un po' dopo, ma è sicuro che in questa legislatura avremo la legge.

E allora dovremo prepararci, come CoLAP, come Presidenti e consiglieri delle Associazioni, ad un nuovo ruolo di guida del processo di cambiamento e di innovazione connesso con la nuova legge.

Dovremo vigilare, visto che il Ministero per lo Sviluppo economico ha dichiarato di non avere i mezzi per farlo, che solo le associazioni veramente in grado di rispondere ai requisiti richiesti accedano all'elenco Web previsto dalla legge; dovremo vigilare che tutto sia fatto con correttezza, trasparenza e veridicità, che l'elenco diventi un elenco di eccellenza, di stimolo, di crescita, di implementazione e miglioramento per tutte le associazioni e i loro professionisti.

Il nuovo compito del Colap si svolgerà su due tavoli:
- quello della verifica dei requisiti e della richiesta di intervento, qualora non corrispondano alla realtà;
- quello di promotore di una crescita associativa in grado di portare le associazioni a livelli alti di efficienza, qualità, organizzazione anche più alti di quelli richiesti dalla legge.

Con la legge le associazioni divengono ancor più importanti organi di tutela nei confronti dell'utenza, questo sarà oggettivo.

L'attestato di competenza (o di qualificazione professionale) sarà uno strumento importante a garanzia del cliente, e con il riconoscimento del ruolo delle associazioni assumerà una funzione ancor più rilevante. Le associazioni professionali avranno il compito di diffondere tra i propri iscritti il rispetto delle regole deontologiche, agevolando la scelta e la tutela degli utenti nel rispetto delle regole della concorrenza.

Il CoLAP dovrà assistere le associazioni in questo percorso di innalzamento degli standard qualitativi interni, giocando il ruolo del rialzo e mai del ribasso. Come svolgere al meglio questo ruolo sarà uno dei temi di cui parleremo a PLUS Italia il 19 Ottobre a Roma all'interno della nostra grande festa, della festa di italiani puliti, propositivi, impegnati, che si affidano solo al loro lavoro, senza ricerca di privilegi o posizioni di privilegio. Non può esserci occasione e luogo migliore per poter festeggiare assieme ai delegati delle associazioni il successo di tanti anni di battaglie, che ci hanno saputo unire e hanno rafforzato il senso di appartenenza delle associazioni professionali. Davanti a tutti loro e davanti ai rappresentanti politici ed istituzionali potremo sancire l'inizio di una nuova grande avventura, ringraziare personalmente chi in questi anni ha combattuto al nostro fianco, ascoltandoci e comprendendo l'urgenza delle nostre richieste. Sarà una grande festa a cui avrò l'onore di partecipare in prima persona.

titolo: Impegni presenti e prospettive future
autore/curatore: Giuseppe Lupoi
fonte: CoLAP
data di pubblicazione: 20/09/2012
tags: colap, plus italia, regolamentazione associazioni professionali, giuseppe lupoi

Home | Privacy | Note legali | Sportello utente | Contatti | Partnership | RSS

© 2009-2022 AssoCounseling. Codice fiscale 97532290158. Tutti i diritti riservati.