Home | Elenco iscritti | Elenco scuole | Aggiornamento | Supervisione | Eventi | Come iscriversi | News | Rassegna stampa

Vai alla home page
Oggi è martedì 7 dicembre 2021

   .: Come iscriversi
   .: Attestato ex Legge 4/2013
   .: Esami
   .: Assicurazione
   .: Codice deontologico
 
   .: Cerca un counselor
   .: Informazioni utili
   .: Linee guida
   .: Sportello utente
   .: Definizione di counseling
 
   .: Enti di formazione
   .: Corsi triennali
   .: Specializzazioni
   .: Aggiornamenti
   .: Aggiornamenti on line
 
   .: Chi siamo
   .: Cosa facciamo
   .: Gruppo dirigente
   .: Recapiti e contatti
   .: Coordinate bancarie

Gli eventi di AssoCounseling


 
La SICo sospesa dal CoLAP per tre mesiTre mesi di sospensione e la richiesta di cancellazione dal sito delle newsletter oggetto della denuncia. Questo è quello che, in data 2 marzo 2011, ha deliberato il Collegio dei Probiviri del CoLAP di concerto con il Consiglio Direttivo. Ma facciamo un passo indietro: il 14 luglio 2010 alcune associazioni italiane di counseling, tra cui AssoCounseling, hanno denunciato al Collegio dei Probiviri del CoLAP la SICo Società Italiana di Counseling per alcune newsletter pubblicate dalla stessa sul proprio sito e diffuse tramite eMail a tutti i propri associati.

Le newsletter in questione sono state ritenute dalle associazioni denuncianti diffamatorie nei loro confronti, poiché contenevano ingiustificati ed immotivati attacchi, oltre a frasi non veritiere.

Di analogo parere si è dimostrata la commissione deontologica del CoLAP che, in data 4 febbraio 2011, ha inviato la propria decisione al Consiglio Direttivo del CoLAP il quale, in data 2 marzo 2011 - con notizia resa nota oggi - ha deciso di sospendere la SICo per tre mesi.

«E’ questa la prima volta nella storia del Coordinamento - scrive Giuseppe Lupoi, Presidente del CoLAP - che abbiamo dovuto sanzionare un Associato».

«Quel che però mi ha convinto dell’indispensabilità di un provvedimento sanzionatorio - prosegue Lupoi - è stata la totale mancanza di collaborazione mostrata da SICo in questa occasione».

«Speriamo che la decisione del CoLAP - ha commentato Tommaso Valleri, Segretario Generale di AssoCounseling - chiuda definitivamente questa spiacevole parentesi, che certo non ha giovato alla causa comune delle associazioni di counseling, ovvero quella di dare dignità e riconoscimento alla professione e ai professionisti».

«Noi di AssoCounseling continueremo - prosegue Valleri - a collaborare con le altre associazioni di categoria in maniera proficua e producente, avendo a cuore il futuro della nostra professione, come è avvenuto fino ad oggi».

«Nel modello accreditatorio - conclude Valleri - la concorrenza tra le varie fonti di accreditamento è un valore ed una risorsa, ma occorre che la stessa avvenga in maniera leale senza tentativi di screditare le associazioni concorrenti».

E anche noi come le altre associazioni attendiamo, a questo punto, che la SICo dia seguito alla delibera del CoLAP cancellando prontamente da internet le newsletter incriminate.

Documenti collegati: delibera del CoLAP.

titolo: La SICo sospesa dal CoLAP per tre mesi
autore/curatore: Segreteria
fonte: AssoCounseling
data di pubblicazione: 08/03/2011
tags: sico, società italiana di counseling, colap, denuncia, sospensione, commissione deontologica

Home | Privacy | Note legali | Sportello utente | Contatti | Partnership | RSS

© 2009-2021 AssoCounseling. Codice fiscale 97532290158. Tutti i diritti riservati.