Vai alla home page
Oggi è lunedì 24 giugno 2024

Exit counseling (counseling di svincolo)
Sala Beatrice - ore 14.00
Conduce: Patrizia Santovecchi


In ogni relazione possono intervenire elementi di persuasione. Poiché ogni scambio comunicativo rappresenta una negoziazione finalizzata a far assumere all’altro la propria definizione di realtà, ma i rischi di manipolazione mentale aumentano quanto più ci si allontana da una relazione “naturale”.

L’Exit Counseling o counseling di svincolo, è una particolare specializzazione volta al supporto e recupero della persona da condizioni strutturate in cui si verifica, sistematicamente e consapevolmente, una manipolazione e un controllo mentale da parte di un leader. Questo particolare counselor oltre che ad accompagnare e sostenere le vittime e i loro familiari, indaga i sottili e subdoli meccanismi di riforma del pensiero, del controllo delle emozioni e del comportamento che stanno alla base della prassi dei condizionamenti mentali volti all’assoluta sudditanza ad un leader e che procedono annullando le conoscenze dell’adepto per ricostruirne altre, conformi all’ideologia voluta dallo stesso.

© 2009-2024 AssoCounseling. Codice fiscale 97532290158. Tutti i diritti riservati.
Home page | Privacy | Note legali | Sportello utente | Contatti | Partnership | Privacy