Home | Elenco iscritti | Elenco scuole | Aggiornamento | Supervisione | Eventi | Come iscriversi | News | Rassegna stampa

Vai alla home page
Oggi è martedì 7 dicembre 2021

   .: Come iscriversi
   .: Attestato ex Legge 4/2013
   .: Esami
   .: Assicurazione
   .: Codice deontologico
 
   .: Cerca un counselor
   .: Informazioni utili
   .: Linee guida
   .: Sportello utente
   .: Definizione di counseling
 
   .: Enti di formazione
   .: Corsi triennali
   .: Specializzazioni
   .: Aggiornamenti
   .: Aggiornamenti on line
 
   .: Chi siamo
   .: Cosa facciamo
   .: Gruppo dirigente
   .: Recapiti e contatti
   .: Coordinate bancarie

Gli eventi di AssoCounseling


 
Socrate e il triplo filtroDi tanto in tanto ci viene riferito di voci che affermano o - sarebbe meglio dire - insinuano cose rispetto ad AssoCounseling, al suo modo di operare e al modo nel quale interpreta il suo ruolo nei confronti dei più svariati argomenti inerenti al counseling (questione Europea e questione italiana, per esempio).

Alle voci di corridoio, alle insinuazioni, alle informazioni non veritiere e capziose è sempre difficile, per loro stessa natura, replicare. Sempre che abbia senso farlo.

La nostra scelta è sempre stata quella di pubblicare sul nostro sito tutto, in un eccesso di trasparenza forse, proprio per evitare oziose dietrologie.

In questa occasione ci piace offrire ai nostri associati e a tutti coloro i quali visitano il nostro sito un breve e lieve brano che circola in internet da un po' di tempo. Buona lettura.
Nell'antica Grecia, Socrate era stimato per la sua saggezza. Un giorno venne avvicinato da un conoscente che gli disse: «Sai cosa ho sentito dire a proposito di quel tuo amico?»
«Aspetta un attimo» lo interruppe Socrate «prima di dirmelo, vorrei che tu ti sottoponessi a un piccolo esame, che ho chiamato del triplo filtro»
«Triplo filtro?»
«Proprio così» continuò Socrate «prima che tu mi parli del mio amico, potrebbe essere una buona idea quella di filtrare ciò che mi vuoi riferire. Per questo lo chiamo esame del triplo filtro. Il primo filtro è la verità: sei sicuro che quello che stai per dirmi sia vero?»
«No» disse l'uomo, «veramente ne ho solo sentito parlare e...»
«Bene» disse Socrate «perciò non sai se si tratta della verità o no. Ora passiamo al secondo filtro, il filtro della virtù. È qualcosa di buono quello che stai per dirmi a riguardo del mio amico?»
«No, al contrario...»
«Bene, vuoi dirmi qualcosa di negativo su di lui e non sai nemmeno se corrisponde al vero. Devi comunque sottoporti all'ultimo esame, quello dell'utilità. Quello che stai per dirmi, a proposito del mio amico, potrebbe essermi utile?»
«Beh, non realmente...»
«Allora» concluse Socrate «perché vuoi dirmi qualcosa che non è vero, né buono e neppure utile?»
Chi poi volesse approfondire quel che noi pensiamo, scriviamo e pratichiamo nella nostra attività quotidiana di politica professionale a proposito del counseling e delle sue prospettive oggi in Italia, può scaricare e leggere il nostro Documento Programmatico.

titolo: Socrate e il triplo filtro
autore/curatore: Giorgio Lavelli
fonte: AssoCounseling
data di pubblicazione: 04/03/2011
tags: assocounseling, dietrologia, europa, counseling, italia

Home | Privacy | Note legali | Sportello utente | Contatti | Partnership | RSS

© 2009-2021 AssoCounseling. Codice fiscale 97532290158. Tutti i diritti riservati.