Home | Elenco iscritti | Elenco scuole | Aggiornamento | Supervisione | Eventi | Come iscriversi | News | Rassegna stampa

Vai alla home page
Oggi è martedì 26 maggio 2020

   .: Come iscriversi
   .: Esami
   .: Assicurazione
   .: Definizione di counseling
 
   .: Cerca un socio
   .: Informazioni utili
   .: Linee guida
   .: Sportello utente
 
   .: Elenco scuole
   .: Corsi triennali
   .: Corsi di specializzazione
   .: Corsi di aggiornamento
 
   .: Chi siamo
   .: Cosa facciamo
   .: Gruppo dirigente
   .: Recapiti e contatti

Gli eventi di AssoCounseling


 
Parola di Luigi EinaudiHo letto di recente su un mensile (Il Giornale delle Partite IVA, febbraio 2011, p. 17) un pensiero di Luigi Einaudi, primo Presidente della Repubblica. L'ho trovato estremamente attuale e carico di significato. Ancora mi domando quale sia la ratio che spinge i rappresentanti dei nostri Ordini professionali a perseverare nei loro intenti... Ve lo riporto:

Nella Costiuzione non esiste - e se esistesse, farebbe d'uopo modificare, con la procedura indicata nel testo del solenne documento, il comando dannoso - alcuna norma la quale faccia obbligo al cottadino di munirsi di certificati provvisti di bolli più o meno vistosi per dimostrare la propria attitudine ad esercitare un qualsiasi lavoro.

Non esiste, perché inutile, avendo lo Stato, gli enti pubblici ed i privati ovviamente il diritto di controllare, nel modo che ritengono più opportuno, se all'opinione del cittadino risponde l'attitudine sua effettiva.

Luigi Einaudi

titolo: Parola di Luigi Einaudi
autore/curatore: Tommaso Valleri
fonte: Il Giornale delle Partite IVA
data di pubblicazione: 11/02/2011
tags: luigi einaudi, riforma delle professioni, ordini professionali, associazioni professionali di categoria

Home | Privacy | Note legali | Sportello utente | Contatti | Partnership | RSS

© 2009-2020 AssoCounseling. Codice fiscale 97532290158. Tutti i diritti riservati.