Home | Elenco iscritti | Elenco scuole | Aggiornamento | Supervisione | Eventi | Come iscriversi | News | Rassegna stampa

Vai alla home page
Oggi è martedì 25 febbraio 2020

   .: Come iscriversi
   .: Esami
   .: Assicurazione
   .: Definizione di counseling
 
   .: Cerca un socio
   .: Informazioni utili
   .: Linee guida
   .: Sportello utente
 
   .: Elenco scuole
   .: Corsi triennali
   .: Corsi di specializzazione
   .: Corsi di aggiornamento
 
   .: Chi siamo
   .: Cosa facciamo
   .: Gruppo dirigente
   .: Recapiti e contatti

Gli eventi di AssoCounseling


 
L'importanza del counselingCon il termine PMA, acronimo di Procreazione Medicalmente Assistita, si fa riferimento a tutte quelle pratiche mediche e biologiche che permettono la procreazione laddove non è possibile ottenerla in modo tradizionale a causa di evidenti complicazioni ormonali, anatomiche o spermatiche.

Secondo i dati riportati il 25 gennaio scorso dal Registro Nazionale Italiano della PMA negli ultimi 5 anni in Italia sarebbero nati ben 31.761 bambini grazie all’utilizzo di queste nuove tecniche.

Il crescente ricorso a tali procedure ha favorito un forte interesse dei media e dell’opinione pubblica sull’argomento. Ne è stata un valido esempio la settimana Nazionale sulla Genitorialità (24-29 gennaio), realizzata dall’Associazione Onlus Hera nella città di Catania, finalizzata a sensibilizzare e informare la popolazione sugli aspetti psicologici, medici e giuridici legati a tale realtà.

I continui progressi scientifici in questo campo, se da una parte hanno contribuito a far realizzare il sogno di creare una famiglia a numerose coppie definite “infertili”, dall’altra hanno incoraggiato la produzione di un diffuso e generalizzato ottimismo verso queste tecniche, inducendo molte persone a riporvi tutte le proprie speranze. Stando però agli ultimi dati ufficiali pubblicati sull’efficacia della PMA (Rapporti ISTISAN, 07/48) quella che emerge è una percentuale di successo che si aggira intorno al 24%.

Si nota quindi, in alcuni casi, una discrepanza tra le aspettative e la realtà medica che induce a far riflettere sull’importanza di garantire alle coppie che lo richiedano un percorso specifico di counseling che, oltre ad offrire informazioni riguardanti i trattamenti, consenta loro di elaborare i vissuti che precedono e accompagnano questo tipo di scelta.

Molti autori rilevano inoltre l’efficacia di un intervento che tenga conto delle ricadute sessuali e relazionali che una situazione come questa può generare. Infatti, il rischio di trasformare la sessualità in una prescrizione medica mirata alla procreazione può generare conflittualità e si possono manifestare episodiche difficoltà sessuali o vere e proprie disfunzioni.

titolo: L'importanza del counseling
autore/curatore: Chiara Simonelli
fonte: L'Espresso
data di pubblicazione: 11/02/2011
tags: counseling, procrazione medicalmente assitita, pma, genitorialità

Home | Privacy | Note legali | Sportello utente | Contatti | Partnership | RSS

© 2009-2020 AssoCounseling. Codice fiscale 97532290158. Tutti i diritti riservati.