Home | Elenco iscritti | Elenco scuole | Aggiornamento | Supervisione | Eventi | Come iscriversi | News | Rassegna stampa

Vai alla home page
Oggi è martedì 26 maggio 2020

   .: Come iscriversi
   .: Esami
   .: Assicurazione
   .: Definizione di counseling
 
   .: Cerca un socio
   .: Informazioni utili
   .: Linee guida
   .: Sportello utente
 
   .: Elenco scuole
   .: Corsi triennali
   .: Corsi di specializzazione
   .: Corsi di aggiornamento
 
   .: Chi siamo
   .: Cosa facciamo
   .: Gruppo dirigente
   .: Recapiti e contatti

Gli eventi di AssoCounseling


 
Saltato il tavolo con l'OPLCari amici, devo purtroppo informarvi che il confronto che era iniziato lo scorso anno con l'Ordine degli psicologi della Lombardia, è stato bruscamente interrotto da quest'ultimo con la chiusura della mailing list dedicata che dibatteva di temi legati alla politica professionale, con particolare riferimento al rapporto tra counselor e psicologi. Ancora non sono invece chiare le sorti del convegno che sarebbe dovuto essere il prossimo autunno.

La scusa ufficiale per l'interruzione del tavolo è stato l'esposto che AssoCounseling ha effettuato lo scorso novembre all'AGCM nel confronti dell'Ordine degli psicologi del Piemonte (maggiori info qui). L'Ordine - così pare - sembra si sia lamentato di una sorta di lesa maestà (sic!) poiché AssoCounseling avrebbe osato interpellare il Garante...

Pare inoltre che, sempre secondo l'OPL, la mailing list avesse preso una pericolosa deriva (?), e questo banalmente perché la maggior parte dei partecipanti era molto critica nel confronti della politica dell'Ordine degli psicologi. E, quando mi riferisco ai partecipanti, mi riferisco a partecipanti psicologi, non counselor.

Mi viene in mente un film del grande Francesco Nuti: durante una partitella di calcetto tra amici, l'arbitro lo espelle e lui si porta via il pallone. Alla domanda del perché si portasse via il pallone, la risposta era: il pallone è mio, te mi butti fuori e io mi porto via il pallone, così non gioca più nessuno!

Ecco, qui è successo più o meno lo stesso: istituisco la mailing list, ma quando la maggioranza dei partecipanti non la pensa più come me, io chiudo la mailing list, così risolvo il problema!

La realtà è, naturalmente, assai diversa: a noi risulta che l'attuale Presidente dell'OPL, Mauro Grimoldi, abbia avuto non pochi problemi interni alla sua maggioranza. Non solo, pare che vi sia stata una sorta di sommossa da parte dell'elettorato più duro della lista di maggioranza in Consiglio. Un elettorato, evidentemente, con irrisolti pruriti attivisti e guerrafondai, cha ancora oggi non comprende che la strada del dialogo, del confronto e della comprensione delle ragioni dell'altro è l'unica soluzione possibile in una questione - quella del counseling vs psicologia professionale - che ormai va avanti da troppi anni.

Dunque pare proprio che il Presidente non sia riuscito a tenere a bada nè il suo elettorato (o, almeno, parte di esso) nè, per quanto è trapelato, l'unanimià all'interno della sua stessa maggioranza rispetto a questo tema, nè la sigla associativa (AltraPsicologia) che l'ha sostenuto alle elezioni.

Anzi, sembra proprio che siano stati i malumori interni ad AltraPsicologia che hanno portato la maggioranza del Consiglio a questo convincimento.

Già lo scorso anno, all'inizio del confronto, erano emersi i primi malumori e le prime strumentalizzazioni politiche di quanto stava avvenendo. Un'altra associazione di categoria di psicologi, la SIPAP, aveva subito attaccato l'Ordine della Lombardia, dicendo in sostanza che se la faceva con i counselor....

Beh, in tutta franchezza speravo che questo Ordine, la cui maggioranza dovrebbe rappresentare il nuovo, fosse più lungimirante. Così non è stato. Non mi rimane dunque che esprimere tutto il mio personale rammarico per questa vicenda che reputo, semplicemente, un'occasione perduta.

Non posso però non ringraziare pubblicamente la Consigliera Anna Barracco, ideatrice e promotrice della lista stessa. La quale tanto si è data per portare a termine questo interessante progetto di lavoro.

Peccato!

titolo: Saltato il tavolo con l'OPL
autore/curatore: Tommaso Valleri
fonte: AssoCounseling
data di pubblicazione: 20/01/2011
tags: opl, ordine degli psicologi della lombardia, mauro grimoldi, anna barracco, assocounseling, mailing list, counseling opl, confronto

Home | Privacy | Note legali | Sportello utente | Contatti | Partnership | RSS

© 2009-2020 AssoCounseling. Codice fiscale 97532290158. Tutti i diritti riservati.