Home | Elenco iscritti | Elenco scuole | Aggiornamento | Supervisione | Eventi | Come iscriversi | News | Rassegna stampa

Vai alla home page
Oggi è martedì 26 maggio 2020

   .: Come iscriversi
   .: Esami
   .: Assicurazione
   .: Definizione di counseling
 
   .: Cerca un socio
   .: Informazioni utili
   .: Linee guida
   .: Sportello utente
 
   .: Elenco scuole
   .: Corsi triennali
   .: Corsi di specializzazione
   .: Corsi di aggiornamento
 
   .: Chi siamo
   .: Cosa facciamo
   .: Gruppo dirigente
   .: Recapiti e contatti

Gli eventi di AssoCounseling


 
Cari amici, approfitto del periodo pre-natalizio, oltreché per farvi i miei più cari auguri, anche per spendere due parole rispetto agli strumenti che AssoCounseling ha studiato per la vostra tutela nell'esercizio della professione. Sempre più spesso infatti, come associazione, ci imbattiamo in singoli counselor (fortunatamente non soci...) che commettono degli scivoloni formali che rischiano di ledere - oltreché loro stessi - anche l'immagine generale della categoria.

E spesso è proprio su questi scivoloni che i nostri detrattori... costruiscono i loro attacchi.

Sono davvero tante le telefonate e le eMail che ricevo dove mi si chiede come si possa operare in assoluta tranquillità. Penso dunque che possa essere utile spendere due parole su questo argomento.

Codice Deontologico
Prima di tutto il codice deontologico non vuole essere un mero strumento censorio, volto a sottolineare ciò che non si deve fare, ma un vademecum rispetto a quelle che sono le linee guida per operare correttamente. Leggilo (e rileggilo) con attenzione: spesso già all'interno del codice sono contenute le risposte a molte delle tue domande.

Privacy: informativa, consenso e consenso informato
Premessa: oltre ad essere obbligatoria per Legge (cosa comunque non secondaria...), la corretta gestione della privacy dei clienti è soprattutto un vostro strumento di tutela. Occorre disgiungere il tutto in due diversi filoni: il consenso al trattamento dei dati e il consenso informato.

Il consenso al trattamento dei dati è relativo al fatto che il vostro cliente (sia esso una persona fisica o meno) deve darvi l'autorizzazione a raccogliere i suoi dati (nome, cognome, etc.), altrimenti non è possibile procedere con l'intervento di counseling.

Ma è soprattutto il consenso informato la parte su cui dovete prestare la massima attenzione. Consenso informato significa che al vostro cliente è stato spiegato cos'è l'intervento di counseling, quali sono le sue finalità, chi siete voi che lo erogate. Così che non possa dire, un domani qualora dovessero sorgere tra di voi delle incomprensioni... ma io credevo che fosse altro.

Sul sito, nella sezione facsimili e guide, trovi tutto l'occorrente.

Certificato di Competenza Professionale in Counseling
Il Certificato di Competenza Professionale in Counseling che avete ricevuto per posta all'atto dell'iscrizione non è un documento che deve ammuffire dentro un cassetto...!!! Incorniciatelo ed appendetelo nel vostro luogo di lavoro: è la dichiarazione di ciò che siete e di ciò che fate. E' riportato il vostro livello di accreditamento e gli ambiti di intervento che vi sono stati riconosciuti.

Contestualmente contiene gli estremi della vostra iscrizione al Registro Italiano dei Counselor, estremi che è sempre bene riportare quando ci si promuove professionalmente: su un biglietto da visita, una brochure, un volantino, etc.

Assicurazione per responsabilità civile e professionale
E' lo strumento principale che vi tutela da qualsivoglia inconveniente nell'esercizio della vostra professione. Sia per danni arrecati incidentalmente (si rompe la sedia su cui è seduto il vostro cliente...), sia per danni arrecati professionalmente (qualora ovviamento lo stabilisca un Giudice). Inoltre la nostra assicurazione contempla anche la così detta tutela giudiziaria. Ovvero se qualcuno ingiustamente vi tira in ballo in Tribunale... l'assicurazione copre le spese legali. Differentemente vi toccherebbe pagare il tutto di tasca vostra (avvocato, consulente, etc.).

La nostra consulenza professionale
Se comunque avete dei dubbi, delle incertezze, delle domande, ricordatevi che abbiamo uno staff di professionisti altamente qualificato (talmente qualificato che anche gli iscritti delle altre associazioni vengono da noi a chiedere informazioni!!!!) per rispondervi. Siamo qui per questo!!! E siamo raggiungibili praticamente ovunque e con qualunque mezzo: telefoni, cellulare, email, fax, skype, facebook, linkedin, etc.

Il nostro sito web
Il nostro sito web è uno strumento preziosissimo: è ricco di informazioni che possono esserti senz'altro utili nel lavoro di tutti i giorni. Contiene guide, facsimili, pareri e, più in generale, una documentazione professionale vastissima. Prova a prenderti un po' di tempo per navigarlo.

Ecco, ora ho davvero concluso. Ti faccio i miei più cari e sentiti auguri di buone feste, sperando davvero che l'anno nuovo sia foriero di tante cose belle per tutti!

titolo: Tutela professionale
autore/curatore: Tommaso Valleri
fonte: AssoCounseling
data di pubblicazione: 20/12/2010
tags: esercizio abusivo, psicologo, psicologi, ordine degli psicologi

Home | Privacy | Note legali | Sportello utente | Contatti | Partnership | RSS

© 2009-2020 AssoCounseling. Codice fiscale 97532290158. Tutti i diritti riservati.