Home | Elenco iscritti | Elenco scuole | Aggiornamento | Supervisione | Eventi | Come iscriversi | News | Rassegna stampa

Vai alla home page
Oggi è sabato 26 novembre 2022

   .: Come iscriversi
   .: Attestato ex Legge 4/2013
   .: Esami
   .: Assicurazione
   .: Codice deontologico
 
   .: Cerca un counselor
   .: Informazioni utili
   .: Linee guida
   .: Sportello utente
   .: Definizione di counseling
 
   .: Enti di formazione
   .: Corsi triennali
   .: Specializzazioni
   .: Aggiornamenti
   .: Aggiornamenti on line
 
   .: Chi siamo
   .: Cosa facciamo
   .: Gruppo dirigente
   .: Recapiti e contatti
   .: Coordinate bancarie

Gli eventi di AssoCounseling


 
Il Governo ha proprio oggi accolto l'Ordine del giorno proposto dall'UDC (On. Mantini) sulla possibilità per i professionisti di compensare i crediti nei confronti della Pubblica Amministrazione con gli eventuali debiti iscritti al ruolo. Si tratta, come è evidente, di una misura di notevole rilievo, soprattutto in questa fase di crisi che coinvolge fortemente anche i mondi professionali. Naturalmente ora occorre che il Governo onori l'impegno preso, cercando di attuarlo già a partire dal prossimo settembre. In caso di novità vi terremo aggiornati.

Di seguito riportiamo il testo dell'OdG:

Ordine del Giorno 9/3638/316 - A.C. 3638
Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78, recante misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica.
Presentato dai deputati Mantini, Galletti.

La Camera, premesso che:
- con una modifica introdotta al Senato alla manovra correttiva viene prevista la possibilità per le imprese di compensare i propri crediti vantati nei confronti della Pubblica Amministrazione con eventuali debiti iscritti a ruolo;
- in particolare, dal 1o gennaio 2011 le imprese che hanno crediti certi ed esigibili verso la Pubblica Amministrazione potranno richiedere apposita certificazione alla stessa, utile per compensare successivamente eventuali debiti nei confronti di Equitalia Spa;
- tale possibilità, tuttavia, non è concessa ai professionisti, molti dei quali vantano consistenti crediti nei confronti della Pubblica Amministrazione per il lavoro professionale svolto;
- non si comprendono i motivi di tale esclusione anche alla luce del fatto che nei provvedimenti adottati in questi mesi dal Governo per fare fronte alla crisi economica, non è stato previsto nulla per sostenere la categoria delle professioni che soffre, forse più di altri settori, i disagi economici imposti dalla congiuntura sfavorevole,

impegna il Governo

a valutare l’opportunità di adottare iniziative anche di tipo legislativo volte consentire anche ai professionisti di beneficiare dell’opportunità della compensare i crediti vantati nei confronti della Pubblica Amministrazione con gli eventuali debiti iscritti a ruolo.

9/3638/316 Mantini, Galletti

Approvato dal Governo nella seduta della Camera dei Deputati n. 361 di giovedì 29 luglio 2010.

titolo: Buone notizie per i professionisti
autore/curatore: Tommaso Valleri
fonte: AssoCounseling
data di pubblicazione: 29/07/2010

Home | Privacy | Note legali | Sportello utente | Contatti | Partnership | RSS

© 2009-2022 AssoCounseling. Codice fiscale 97532290158. Tutti i diritti riservati.